AttualitàOpinioniSegnalazioniDossierNausicaa LabAssociazione CulturaleEventi

A teatro va di moda il VINTAGE

13 giugno 2011
Pubblicato in Opinioni
di Cristina Carlini

Quando le nuove stagioni non sono poi così nuove, remedy ma forse c’è solo bisogno di ricordare di che pasta siamo fatti.

Il termine “vintage” nella moda sta a indicare quel capo d’abbigliamento d’altri tempi che, and col passare del tempo, hospital ha acquisito un valore per le sue doti di irripetibilità e irriproducibilità perché in epoca contemporanea non si raggiungono i medesimi elevati standard qualitativi: è anche oggetto simbolo e testimonianza dello stile di un’epoca passata, che ha segnato profondamente alcuni tratti iconici di un particolare momento storico della moda, e influenzato la società di riferimento.

E’ quindi certo che a teatro, nelle stagioni 2011/2012, andrà di moda il vintage: in altre parole, le nuove programmazioni sono ricche, forse troppo, di spettacoli di successo, ma già ripetutamente visti, o di testi nuovi (se così possiamo chiamare i grandi drammaturghi classici della storia del teatro) con facce decisamente note.

Un esempio fra tutti: il Piccolo Teatro di Milano. Non perché non lo apprezzi, ma perché è il più noto a voi tutti dei teatri milanesi, e avendo pubblicato la stagione da tempo ho avuto modo di “fare i conti”.
Dei 41 spettacoli già inseriti nel calendario della stagione di prosa, circa 10 sono produzioni già note, riallestimenti o in alcuni casi ospitalità doppie dalla stagione precedente; 22 sono gli spettacoli il cui regista o interprete principale è stato al Piccolo nei due anni precedenti; 15 i testi di autori classici della storia del teatro (Shakespeare e Checov la fanno da padroni); aumentano decisamente invece le produzioni estere, che i comunicati stampa promettono far salire fino a “18 paesi ospitati”.
Un discorso molto simile lo si può fare, in altro ambito, per il Teatro alla Scala, la cui nuova stagione ha accesso ferventi discussioni sui social network fra gli abbonati ed amatori.

Vintage, dunque. Nell’epoca della crisi teatrale, non si può che ammettere che ce lo aspettavamo.
I finanziamenti ridotti portano l’immediato taglio delle nuove produzioni da parte delle compagnie, siano esse piccole o grandi; i teatri sono più felici di ospitare spettacoli già rodati, che magari proprio il loro pubblico aveva già premiato con un tutto esaurito; le nuove produzioni vengono comunque realizzate per “andare sul sicuro”, con nomi noti, testi conosciuti, e magari anche scenografie semplici e pochi protagonisti in scena, che ne abbassino i costi.
Mentre l’estero la fa da padrone, perché che ci piaccia o no, bisogna ammettere che se noi ci siamo fermati, il resto dell’Europa no.

Ed eccola qui, la vittoria un po’ nostalgica del vintage.

Nostalgica, sì, perché questi palcoscenici che sanno di familiare a tutti, sembrano ricordarci davvero un’epoca che non c’è più, in cui sipari rossi vellutati si aprivano per rivelare magie, e atavici spettatori restavano a bocca aperta, ridevano e si commuovevano insieme agli artisti, quei miti intoccabili che ricevevano fiori in camerino e passavano il dopo teatro in splendidi ristoranti ed alberghi. Il vintage è, appunto, sinonimo di eccellenza e qualità.

Quello che vediamo tutti i giorni è invece un sistema in difficoltà, con gli attori che vanno a procacciarsi il pubblico dovunque, le compagnie che fanno i salti mortali per vendere gli spettacoli, i teatri che si lambiccano in promozioni su facebook e si rimpallano video e spot all’ultimo tweet.
C’è la crisi, c’è per il teatro, c’è per l’Italia, e quindi c’è per un pubblico che forse non ha più neanche quei dieci euro della promozione-newsletter-amici-di-facebook-commenta-per-primo-porta-un-amico-ti-prego-vieni-a-vedere-lo-spettacolo.

Sono ottimista. Passeremo un anno a guardare i nostri fasti passati, a leccarci le ferite, e poi ci ricorderemo che proprio il Piccolo Teatro è nato in un tragico dopoguerra, con due ragazzoni intraprendenti che andavano a promuovere i loro spettacoli nelle fabbriche.
E allora dismetteremo i nostri stupendi capi vintage, li chiuderemo con deferenza nell’armadio, ammirandoli di tanto in tanto compiaciuti, e prenderemo la macchina da cucire per farci qualcosa di completamente nuovo, moderno, contemporaneo, con cui stupire il pubblico, ed andare in sfarzosi ristoranti ed hotel la sera. Qualcosa che possa essere, alla prossima crisi, il vintage di qualcun altro.

Si sa, “bisogna che tutto cambi perché tutto resti uguale”.



53 Responses to “A teatro va di moda il VINTAGE”

  1. Alexander7 scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Need cheap generic LEVITRA?…

  2. BRANDON scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buyno prescription…

  3. LEWIS scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buynow it…

  4. RICARDO scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buydrugs without prescription…

  5. DUSTIN scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buygeneric drugs…

  6. PERRY scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buywithout prescription…

  7. ENRIQUE scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buynow it…

  8. TERRENCE scrive:

    ..

    Buyit now…

  9. SALVADOR scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buygeneric meds…

  10. EDGAR scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buynow it…

  11. JEFFREY scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buynow it…

  12. DONALD scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buyit now…

  13. WALLACE scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buygeneric drugs…

  14. RUSSELL scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buywithout prescription…

  15. TERRENCE scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buygeneric drugs…

  16. SAM scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buynow it…

  17. TED scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buyno prescription…

  18. ANGELO scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buynow it…

  19. RUBEN scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buygeneric meds…

  20. BOB scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buygeneric drugs…

  21. LOUIS scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.…

    Buygeneric drugs…

  22. BERNARD scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buynow it vhx…

  23. DARYL scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buygeneric drugs krg…

  24. RAY scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buygeneric drugs zfk…

  25. BRUCE scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buynow it zdg…

  26. LEWIS scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buygeneric drugs axm…

  27. VINCENT scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buydrugs without prescription xab…

  28. NORMAN scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buyit now ojb…

  29. BRETT scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buydrugs without prescription jlg…

  30. RANDY scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>…

    Buydrugs without prescription ttp…

  31. NICK scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buyno prescription lka…

  32. NICHOLAS scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buygeneric pills oir…

  33. SHANE scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buygeneric drugs hwi…

  34. AARON scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>..

    Buyno prescription jwi…

  35. KIRK scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buygeneric drugs…

  36. ALAN scrive:

    [email protected]” rel=”nofollow”>.

    Buyno prescription…

  37. TIMOTHY scrive:

    recipes for gastric bypass patients

    Buy_now…

  38. ZACHARY scrive:

    citalopram length of use

    Buy_drugs without prescription…

  39. HERMAN scrive:

    weight gain stories feeders

    Buy_drugs without prescription…

  40. LEO scrive:

    accutane birth defects

    Buy_it now…

  41. HENRY scrive:

    menstrual patterns in menopause

    Buy_no prescription…

  42. RANDY scrive:

    herbal flee collars for dogs

    Buy_generic pills…

  43. JOSHUA scrive:

    statistics on pregnancy in high school

    Buy_generic meds…

  44. PERRY scrive:

    high calorie diet for babies

    Buy_generic drugs…

  45. BEN scrive:

    cures for fingernail fungi

    Buy_generic meds…

  46. PETER scrive:

    bacterial staphylococcus aureus meningitis symptoms

    Buy_without prescription…

  47. KIRK scrive:

    st joseph aspirin coupon

    Buy_generic pills…

  48. DALE scrive:

    hot spots or cancer

    Buy_without prescription…

  49. PETER scrive:

    south beach diet foods to avoid

    Buy_no prescription…

  50. MICHEAL scrive:

    glucophage powered by vbulletin version 2.2.1

    Buy_generic pills…