Ripartire da Rosarno

Ripartire da Rosarno

di Carolina Saporiti • 13 gen 2010 SocietàNessun Commento »

I toni come sempre sono alti, le dichiarazioni politiche scorrono come fiumi in piena, ma chi in questa vicenda si è preso un attimo per analizzare i fatti e riflettervi? Pochi. Troppo pochi. Però quello che è accaduto per due notti e due giorni a Rosarno merita un altro tipo di attenzione, oltre quello delle polemiche post-incidente. Si tratta di una caccia all’uomo, all’uomo nero, dopo una guerriglia e l’incendio [...]


Web 2.0 e social network-mania: i rischi sono alti

Web 2.0 e social network-mania: i rischi sono alti

di Carolina Saporiti • 13 gen 2010 Società2 Commenti »

Social network. È questa una delle parole più usate nel 2009. Tutto sembra ormai succedere in rete o meglio sulle pagine degli utenti dei vari Facebook, MySpace, Twitter & Co. Se non hai un profilo web, per molti, non sei nessuno. Da due anni a questa parte il fenomeno non riguarda più solo i giovani, ma anche gli adulti. 40 e 50enni che, incuriositi, si sono lanciati nel mondo virtuale [...]


Un altro Natale

Un altro Natale

di Laura Zunica • 17 dic 2009 SocietàNessun Commento »

Natale è ormai alle porte. Nel mese di dicembre è possibile acquistare in pochi giorni tutto ciò di cui non avremo bisogno durante l’anno. La corsa morbosa al regalo natalizio, alle luci e alle decorazioni, sta diventando un’altra delle malattie del nuovo millennio create dall’uomo. Recentemente, camminando per le strade del Cairo, mi sono accorta di quanto sia fuori luogo che con tanto anticipo - da metà novembre! - i [...]


Ha ragione Celli: stiamo solo perdendo tempo …

Ha ragione Celli: stiamo solo perdendo tempo …

di Roberto Giannella • 16 dic 2009 SocietàNessun Commento »

Me ne starei volentieri in silenzio ad occuparmi dei miei tanti problemi. Eppure la mia dignità mi impone una riflessione. Ho appena letto la lettera di Antonio De Napoli in risposta all’intervento del dottor Celli, direttore generale della Luiss Guido Carli di Roma. Ho grande stima di Antonio, che è una persona che si spende in prima persona per gli altri. Penso sia un vero leader carismatico, con una grande [...]


E vissero tutti felici e contenti

E vissero tutti felici e contenti

di Rocco Polin • 15 dic 2009 SocietàNessun Commento »

L’uomo occidentale contemporaneo è generalmente convinto dell’idea di progresso. Le ragioni possono essere molte. Le cosiddette radici giudaico-cristiane ci spingono a guardare con fiducia al futuro nell’attesa della venuta o del ritorno del messia, il pensiero illuminista ci convince della forza della ragione umana, una comprensione superficiale ma diffusa della lezione darwiniana ci induce non solo a credere nell’evoluzione della specie ma anche ad attribuirvi un valore necessariamente positivo, l’hegelo-marxismo [...]


A scuola di religioni

A scuola di religioni

di Rassmea Salah • 20 ott 2009 Italia, Società2 Commenti »

Se meno di due secoli fa l’Italia era un Paese di emigrazione verso le Americhe e l’Australia, negli ultimi dieci/quindici anni si è trasformata in un faro per l’immigrazione proveniente dal bacino a sud del Mediterraneo, comportando una drastica trasformazione della società italiana e della sua componente anagrafica.
Basti entrare in una scuola primaria per capire come sarà l’Italia del domani: multietnica, multiculturale e multi religiosa. Figli di africani, cinesi, arabi [...]


Il male della banalità (o Il crepuscolo del Tamarindo)

Il male della banalità (o Il crepuscolo del Tamarindo)

di Giacomo Valtolina • 27 ago 2009 Società13 Commenti »

Il Tamarindo nasceva in un esuberante contesto in cui gli attori protagonisti si sentivano partecipi di un qualcosa di nuovo, di un’idea tranchant, di un’esperienza potenzialmente innovativa. Ma a mesi di distanza, a mio parere, è chiaramente emerso come il dibattito – salvo rare eccezioni – sia andato via via scemando, riducendo gli entusiastici brusii iniziali alle solite beghe formato web, seppur celate da nobili intenti poi sfociati in atteggiamenti [...]


Napoli 2009

Napoli 2009

di Alessandro Berni • 19 lug 2009 Società3 Commenti »

In ricordo di Petru Birlandeanu, morto per sbaglio una sera di maggio.
È sera ed è Napoli sulla funicolare che collega il Vomero e Montesanto.
È il 26 maggio, sono le sette passate e c’è ancora un’afa che pare già estate.
Suspeso tra ‘o cielo e na terra
ch’ha avuto cchiù lutte ‘e na guerra
Petru Birlandeanu vive di musica e d’elemosina, canta  ‘na vita pezzente.
Miserie e nuvole, suonano la sua fisarmonica.
È Napoli ed è [...]


La fatica dell’indignazione permanente

La fatica dell’indignazione permanente

di Rocco Polin • 8 mag 2009 Italia, Società3 Commenti »

È folle. Non si fa a tempo a indignarsi per bene per il vergognoso circo che circonda il nostro presidente del consiglio che il suo fido secondo dichiara che l’unico difetto di Mussolini è stato quello di essere troppo buono. L’affermazione mi spiazza. Ero partito in quarta contro il degrado estetico e morale della nostra politica ed ecco che ne succede una ancora più grave. Poco male, lasciamo perdere Noemi [...]


Il Lupus e il Buon Selvaggio in Politica

Il Lupus e il Buon Selvaggio in Politica

di Marco dall'Olio • 26 apr 2009 SocietàNessun Commento »

Siamo buoni o cattivi, noi esseri umani? Questa sembra essere una delle domande più popolari nel discorso filosofico occidentale. La tua personale risposta ha implicazioni profonde, che si ramificano verso insospettabili aree della tua stessa identità.
In generale, le risposte che emergono dal dialogo intellettuale occidentale sembrano ondeggiare costantemente tra i due estremi opposti del nostro spettro filosofico: Hobbes da un lato (siamo tutti intrinsecamente cattivi, e la società ci tiene [...]